Degustazione | Enotop – Brembate di Sopra | 18/02/16

Conegliano Valdobbiadene Prosecco millesimato 2015 – Conca d’Oro

Fragrante di fiori bianchi con accenni di fiori d’arancio, pera e “brioche” (“burroso”), fresco, cremoso con buon equilibrio, giustamente debole di corpo. Lasciato nel bicchiere evidenza la nota di pera

Franciacorta Brust – Bosio

Brillante dorato, si presente articolato al naso: frutta candita, agrumi, fiori caduchi, aromi di lievito che poi virano verso la pasticceria e la crema di limone. In bocca è sapido, fresco, di corpo, con buona PAI di crema di limone

Moscato d’Asti 2014 – Rinaldi

L’aromaticità del moscato e la presenza di frutta a polpa bianca si mescola sorprendentemente a note di mentuccia fresca. La freschezza bilancia bene l’amabilità, giustamente leggero e debole di corpo.

 Valcalepio Moscato passito “Sass de Luna” – Frontemura

Passito di moscato nero, scuro impenetrabile, rubino con una buona componente porpora, “fenolico”, consistente. Esprime la nota di rosa canina e di glicine su un substrato di frutta nera macerata, emergono poi note speziate e di leggera mineralità (talco, gesso). Intenso caldo morbido, lo assaggiamo già in buona maturità, lunga PAI di fiori e frutta.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *